Circuiti Elettrici

I circuiti elettrici sovraccarico è un problema serio. Tutta l’elettricità crea calore quando passa attraverso i fili se un circuito è sovraccarico, può esserci un accumulo di calore. Ciò può sciogliere il rivestimento di plastica dai fili, provocare un incendio o consentire la presenza di una corrente in tensione che potrebbe scuotere chiunque tocchi il circuito.

Se il problema è stato causato da troppi apparecchi collegati contemporaneamente, vale la pena coinvolgere gli esperti; possono aggiungere un circuito a casa tua e renderlo sicuro per te.

Prima di fare qualsiasi altra cosa è una buona idea ispezionare visivamente la tua casa su base regolare. Cercherai ovunque siano presenti più articoli collegati in un punto vendita, soprattutto se sono presenti estensioni collegate alle estensioni.

Ecco i 3 segnali di avvertimento che devi conoscere:

1. Luci tremolanti

Il circuito elettrico è classificato inferiore rispetto ai circuiti con prese accese. Ciò significa che saranno prima interessati dalle interruzioni del potere. Se sei leggero spesso sfarfallio e non sembra esserci una causa ovvia, allora c’è una buona probabilità che tu abbia un circuito sovraccarico.

2. Odore bruciante

Quando senti l’odore di bruciature elettriche in casa, sai di avere un problema. L’odore della combustione elettrica è piuttosto caratteristico, una miscela di fusione plastica e calore.
Significa che i fili si stanno sciogliendo e che è probabile un corto o un incendio. Se riesci a identificare il circuito, spegnilo se non riesci a spegnere tutto il tuo potere finché non riesci a identificarlo o gli esperti arrivano.

3. Circuiti di intervento

La maggior parte delle case moderne ha interruttori che scattano in una frazione di secondo. Questo è ottimo per la sicurezza. Se scopri che un particolare interruttore continua a inciampare, allora hai un problema su quel circuito. Questo potrebbe essere un cortocircuito nella fornitura ma potrebbe anche essere un circuito sovraccarico; soprattutto se il viaggio si verifica quando si collega un dispositivo specifico.

In questo caso, è necessario chiudere immediatamente il circuito elettrico e cercare un aiuto specialistico. Quando si tratta di elettricità, è davvero meglio prevenire che curare.

Ci sono altri piccoli segni che possono suggerire di avere un circuito sovraccarico. Un ronzio proveniente dalla presa o una piccola scossa elettrica quando si collega qualcosa suggerisce che c’è un problema nel circuiti elettrici, che potrebbe essere un sovraccarico o un altro problema.

Metti in pericolo la tua casa se non risolvi il problema di un sovraccarico elettrico. Gli elettricisti a Como con cui collaboriamo sono disponibili per aiutare nell qualsiasi momento per risolvere il problema. Se sospetti che il tuo circuitoelettrico sia sovraccarico, chiamaci oggi per una diagnosi e una soluzione professionale.

 

CHIAMA 0315478399

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment