skip to Main Content

Emergenza Covid-19: Informazioni e misure per la tutela dei clienti e del personale con cui collaboriamo. Leggi gli aggiornamenti di Coronavirus!

Devo riparare o sostituire il salvavita o il quadro elettrico?

Capire quando si deve riparare o sostituire il salvavita o il quadro elettrico?

Il quadro elettrico, o la “scatola dell’interruttore”, è il cuore e la mente del sistema elettrico di casa tua. Il quadro elettrico si collega alle linee elettriche della società di servizi e fornisce la corrente a tutti i diversi circuiti che attraversano tutta la casa. Il pannello elettrico ospita anche i principali dispositivi di sicurezza del sistema – gli interruttori automatici – che proteggono ogni circuito da sovraccarichi e altri pericoli.

Un pannello elettrico è un sistema sorprendentemente semplice. Tuttavia puo essere compromesso da qualsiasi numero di problemi, dall’installazione difettosa alle intemperie e alla luce solare alla semplice vecchia obsolescenza. Tutti i problemi con un pannello di servizio devono essere diagnosticati e risolti da un elettricista qualificato. Qui ci sono alcuni dei motivi comuni per cui potrebbe essere necessario riparare o sostituire un quadro elettrico o una sua parte.

Cavi elettrici danneggiati

I cavi che vanno dal polo di alimentazione al supporto strutturale della tua casa sono nel dominio della società di servizi. Il raggruppamento dei cavi tra l’attacco e il pannello (chiamato SEC, per il cavo di accesso al servizio) è di responsabilità dell’utente. I problemi qui possono includere un isolamento usurato o danneggiato, un cavo allentato o morsetti o ancore danneggiati o inesistenti in cui la SEC incontra lo strumento o il pannello di servizio. Tutte queste condizioni richiedono una riparazione immediata.

Umidità in eccesso

Acqua ed elettricità sono una coppia letale come il fuoco e la benzina. Se una perdita d’acqua o un problema di drenaggio porta l’acqua sul o vicino al pannello, si deve stare lontano dal pannello e chiamare un elettricista professionista per chiedere aiuto. La prova di acqua o umidità in eccesso all’interno del pannello può apparire come macchie di ruggine sulla scatola o corrosione bianca e gessosa su cavi e altre parti metalliche. I pannelli danneggiati dall’acqua devono spesso essere sostituiti.

Devo riparare o sostituire il salvavita o il quadro elettrico?
Pronto Intervento Elettricista Como

Cablaggio improprio

Un’installazione errata o negligente può portare a un numero qualsiasi di problemi che dovrebbero essere riparati nei quadri elettrici di servizio. Rischi comuni includono interruttori sovradimensionati (come un interruttore da 20 A su un circuito da 15 A), due circuiti raddoppiati su un interruttore unipolare (uno sforzo di violazione del codice per risparmiare spazio), interruttori bipolari che forniscono due singoli circuiti e fili che si incrociano sul centro del pannello. Questi problemi possono comportare gravi rischi ma sono relativamente facili da risolvere.

Produzione scadente

Nel corso degli anni, alcuni produttori di apparecchiature elettriche hanno creato un’eredità di problemi per le case con i loro pannelli. Problemi con quadri elettrici difettosi hanno incluso interruttori che non scattano quando dovrebbero, interruttori che cadono fuori posto o che sono facilmente danneggiati e installazione impropria. Queste a causa di un design non standard (e la mancanza di familiarità dell’elettricista con l’installazione dei prodotti). Se un elettricista o un ispettore di casa ti dice che il tuo pannello di controllo elettrico è nella lista “dovrebbe essere sostituito”, probabilmente non è solo interessato alla sicurezza del lavoro. Ma ottieni sicuramente una seconda opinione prima di prendere una decisione.

Pannello sottodimensionato o sovraffollato

Ogni quadro elettrico ha uno spazio limitato per gli interruttori e una potenza massima (in ampere). I pannelli di tipo a fusibile più vecchi in genere fornivano 60 A di potenza, seguiti da pannelli di tipo interruttore automatico a 100 A. Oggi, i pannelli da 200 amp sono raccomandati per la maggior parte delle nuove costruzioni e aggiornamenti. Se il progetto di aggiunta o ristrutturazione richiede l’aggiunta di nuovi circuiti, potrebbe essere necessario passare a un pannello più grande. La modesta spesa aggiuntiva di andare a un pannello da 200 amp, piuttosto che un modello da 150 amp, ne vale la pena, per non rimanere senza spazio o energia in futuro.

Se stai pensando di riparare o sostituire il tuo pannello elettrico, tieni presente che l’ultima parola su tutto il cablaggio domestico è il codice elettrico locale. Puoi imparare di più dal dipartimento edile della tua città o da un elettricista locale esperto come Pronto Intervento Elettricista Como che sa quali sono le regole per la tua zona.

Back To Top